Ecco I 5 Migliori Piatti Siciliani

ansia e attacco cardiaco
Perchè L’Ansia Può Aumentare Il Rischio Di Infarto
24 aprile 2017
Quali sono i migliori integratori alimentari per chi corre?
21 febbraio 2018
ricette siciliane

Arancini

ricette siciliane

Polpette di riso fritte ripiene di sugo di carne e mozzarella, prosciutto e burro.

Ingredienti per 10 arancini:

400 g di riso arborio

1 sacchettino di zafferano

Qualche cucchiaio di ragù di carne con piselli (preparati separatamente) OPPURE 200 g di un mix di mozzarella, prosciutto e burro tritati insieme.

100g di parmigiano reggiano

2 uova

300g di pane grattugiato

sale e pepe

un pò di olio di oliva

olio vegetale per la frittura

Preparazione

Cuocete il riso con lo zafferano in acqua salata fino a che diventi morbido e giallo.

Asciugare bene e aggiungere un filo d’olio d’oliva per evitare che il riso si attacchi.

Successivamente aggiungere il parmigiano grattato e un pò di pepe nero e mescolare.

Lasciare raffreddare.

Nel frattempo, sbattere le uova.

Quando il riso è freddo, bagnarsi una mano e spalmare un pò di riso su di essa.

Aggiungere un pò di ragù (o il mix preparato alternativamente) nel mezzo della polpetta di riso e chiuderla formando una palla della grandezza di una piccola arancia, stando attenti a non far fuoriuscire il contenuto.

Quando tutte e 10 le polpette sono pronte, fatele rotolare sopra l’uovo e aggiungerci il pane grattugiato.

Friggere in olio bollente finchè non giungono a doratura e asciugarli su della carta da cucina.

Servire caldi e croccanti.

 

Insalata alla Palermitana

Ingredienti:

100g di patate

100g di fagiolini

4 filetti di acciughe

100g di pomodori

Olio di oliva extravergine

1 cipolla grande

sale e pepe

Un filo di aceto bianco

Preparazione

Mettete la cipolla con la buccia in forno per circa 20-30 minuti finchè diventa leggermente morbida.

Bollite le patate e i fagiolini in acqua salata, asciugare e lasciare raffreddare.

Tagliare i pomofori e metterli in una insalatiera grande.

Successivamente tagliare a cubetti le patate e aggiungerle ai pomodori insieme ai fagiolini.

Tagliare la cipolla e aggiungerla insieme ai filetti di acciughe, facendoli a pezzi piccoli.

Aggiungere un bel pò di olio d’oliva e un filo di aceto.

Salare e pepare a piacere e servire fredda, sia come antipasto che come contorno di un secondo piatto.

polpette di broccoli

Polpette di broccoli

Ingredienti (4 persone)

400g di broccoli

1 uovo

2 filetti di acciughe

70g formaggio parmigiano

1 cucchiaio di pinoli

1 cucchiaio di uva passa

30g di pane grattugiato

olio d’oliva

sale e pepe

Preparazione

Cucinare i broccoli in acqua leggermente salata finchè non si ammorbidiscono e asciugarli bene.

Successivamente potete lasciarli a fuoco lento per farli evaporare completamente.

Quando asciutti, metteteli in una zuppiera e schiacciateli fino a formare una polpa.

Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare bene fino ad ottenere una miscela omogenea.

Scaldare un pò d’olio d’oliva in una padella e dare la forma di palline alla mistura preparata.

Quando l’olio è bollente friggere le polpette fino a doratura.

Utilizzare della carta da cucina per asciugare bene dall’olio di frittura e servire come antipasto o stuzzichino.

 

Purè di zucchine con pancetta croccante

Ingredienti per 4 persone

6 zucchine di taglia grande

4 fette di pancetta

3 spicchi d’aglio

un pò di peperoncino secco

sale e pepe

olio d’oliva

Preparazione

Tagliare le zucchine abbastanza fini ed affettare l’aglio.

Scaldare un pò d’olio d’oliva in una padella ed aggiungere l’aglio e le zucchine insieme ai peperoncini.

Mescolare bene e coprire facendo cuocere lentamente nel loro liquido a fuoco basso (non devono friggere).

Quando diventano morbidi, dopo circa 25-30 minuti, prendere il preparato e triturarlo in un mixer fino ad ottenere un liquido spesso con ancora visibili dei pezzettini di zucchina.

Nel frattempo friggere la pancetta fino a renderla croccante.

Servire il purè di zucchini in piccole porzioni insieme alle fette di pancetta come contorno.

 

Spaghetti con pesto di capperi

Ingredienti per 4 persone

500g di capperi salati

2 spicchi d’aglio

una manciata di prezzemolo

5 foglie di basilico

5 foglie di menta

50g di pinoli

Olio extra vergine d’oliva

600g di spaghetti

Preparazione

Tenere a bagno i capperi per una notte o almeno per qualche ora.

Poi risciacquare e asciugare bene.

Aggiungere tutti gli ingredienti in un mortaio e pestarli con un pesto finchè non ottenete un liquido cremoso spesso.

È una buona idea aggiungere di tanto in tanto un pò d’olio d’oliva.

Assaggiare e in caso condire con sale se necessario.

Cucinare la pasta e una volta al dente lasciare un pò d’acqua di cottura per ammorbidire il pesto se necessario.

Aggiungere il pesto alla pasta e mescolare bene.

Servire con un pò di parmigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *